Un pedone investito a 30 km orari ha solo il 90% di possibilità di sopravvivere. Il 60% di possibilità se investito a 50 km orari. Oltre i 60 km orari non ha praticamente speranza. Vale anche per i ciclisti.

mortalità dei pedoni investiti in relazione alla velocità

Il rispetto dei limiti di velocità nei centri abitati consentirebbe di diminuire significativamente il numero delle vittime. Sulle strade urbane si verifica quasi l'80% di tutti gli incidenti e si registra il 73% dei feriti e il 44% dei morti totali. Nelle città dove si è riusciti a far rispettare i limiti di velocità il numero dei morti è diminuito fino al 90%.

Copyright © 2017 Siamo tutti pedoni - Campagna per la sicurezza dei pedoni e degli utenti deboli della strada. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.